TOYOTA CELICA – Step 1

Oggi vi presento il primo step di elaborazione della Celica di Diego.

aaaaaa.jpg

Diego ha comprato questa Toyota usata ma ancora originale e, appena finito di sistemarla, ha subito iniziato a personalizzarla come meglio poteva.

A prima vista risaltano il kit estetico Veilside, composto da paraurti anteriore e posteriore e dalle minigonne, l’alettone posteriore artigianale a doppia ala in vetroresina e i bellissimi cerchi in lega da 18 pollici della TSW modello “Kyalami chrome” importati dall’America. Gli pneumatici sono da 225/35 R18 ma la Celica, da libretto, può montare solo le misure 205/45 R16. Quindi, in Italia, cosa bisogna fare per omologare queste modifiche? Per farlo bisogna o domandare il nullaosta alla Toyota, o farsi fare una perizia da un ingegnere meccanico iscritto regolarmente all’albo o, infine, recarsi in motorizzazione. Diego ha seguito l’ultima di queste possibilità che a livello economico non è certamente spropositata, infatti sono solo 200 € circa di spesa, ma che può creare qualche inconveniente dal punto di vista burocratico, visti i quasi 4 mesi di attesa dell’omologazione.

L’assetto è stato completamente rifatto ed è un KW a ghiera regolabile in altezza.

Per quanto riguarda il motore le modifiche sono ancora poche. In attesa del kit turbo della Greddy Diego ha iniziato montando una nuova aspirazione, lo scarico completo Regazzon, un catalizzatore sportivo e una centralina rimappata. Questo tipo di upgrade non porta significativi vantaggi dal punto di vista della cavalleria, ma i suoi pregi si possono riscontrate nel salire di giri, con una ripresa più fluida e veloce della vettura, dovuta al fatto che queste modifiche portano il livello massimo della coppia del motore a esprimersi a giri del motore più bassi.

Gli interni sono anche loro in fase di allestimento e fino ad ora si notano soprattutto la riverniciatura della plastiche, qualche neon, manometri e l’avviamento del propulsore attraverso il pulsante “start”. È stato curato anche l’audio montando un impianto Alpine con radio che ha in dotazione un monitor da 10”.

dscn0579.jpg

PROGETTI FUTURI

-kit turbo della “Greddy

-riverniciatura carrozzeria

-rifacimento completo interni

2.jpg

dscn0565.jpg

immagine.jpg



Per vedere altre foto della Celica di Diego: FOTO
by whisper

Annunci

~ di whisper su giugno 17, 2007.

7 Risposte to “TOYOTA CELICA – Step 1”

  1. I think it’s a very beautiful car.

  2. […] TOYOTA CELICA by Zucol Altre foto della Celica trattata nell’articolo: Celica Diego […]

  3. complimenti diego,buon lavoro però se avevi intenzione di renderla turbo avresti dovuto optare per un ts…saresti stato più avantaggiato di sicuro..iscriviti al celicateamitalia!

  4. azz ho visto ora l’adesivo del cti!

  5. Diego complimenti ne ho una circa uguale pure io..
    Se Ti va contattami che avrei delle domande da porti.. Ok ciao
    e complimenti ancora!

  6. Ciao scusami volevo sapere se il kit è originale Veilside o è una replica e se necessita di omologazione qui in Italia.
    Ciao grazie
    Luca

    • il kit è originale…non penso che sia necessaria un’omologazione in quanto è originale, però dovresti informarti presso la Motorizzazione Civile perchè le leggi riguardo a questi argomenti non sono mai molto chiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: